Ultimatum da Odisseo

Odisseo vuole sapere entro stasera cosa voglio fare, se voglio continuare a sentirlo così o se non voglio sentirlo più, dove per “così” si intende con lui che non si sbilancia, che ha fatto dei passi indietro rispetto a fine aprile e a tutto quello che è successo, che non mi dice niente che non direbbe a una casta amica, completamente diverso rispetto a prima, col costante dubbio da parte mia che lui per me, non provi più niente di niente, dubbio che deve rimanere tale almeno finchè non ci rivedremo di nuovo. Se ci rivedremo.
Mi ha detto chiaro chiaro, “O così o niente“.
E stasera vuole una risposta.
Ma io la risposta non ce l’ho.
Ho la testa piena di lacrime che stanno straripando fiori senza criterio, lacrimo tanto che sembro la madonna di coso lì, quella statua che piangeva sangue, e non so cosa fare. Quindi se qualcuno passasse di qui e mi potesse dare un consiglio di qualsiasi tipo, anche su come tagliare le cipolle alla julienne, gliene sarei grata.

Intanto continuo a lacrimare fino a prosciugarmi.

Annunci

77 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. alexiel80
    Mag 14, 2013 @ 15:24:17

    Uff, consigli non te ne so dare ma per rivedervi quando se ne parlerebbe? lui da spiegazioni di questo cambio di comportamento?

    Rispondi

  2. Eli
    Mag 14, 2013 @ 15:34:57

    Carissima! ti rispondo presto sul mio blog, intanto ti dico che non sta a lui decidere tutto e questo ultimatum e’ davvero troppo pesante! che discorsi sono me lo devi dire entro sera??? viva la flessibilita’ verso l’altra persona!
    Capisco che non voglia aspettare mesi, ma cosi’ e’ troppo e non e’ giusto nei tuoi confronti! se stasera non lo sai, non lo sai. Non e’ che puoi avere risposte a comando. Pero’ detta le tue regole e trovate un compromesso! Nel senso, che se ti serve tempo, chiedi tempo e digli te lo so dire fra una settimana. Se lo vuoi rivedere, ed e’ quello che ti serve, diglielo! cerca di capire cosa serve a te e chiedi. Se lui e’ disposto ad accettare le tue regole, OK. Se lui vuole trovare un compromesso, nel senso tu chiedi una settimana e lui dice 5 giorni, OK. Ma se lui dice o cosi’ o niente, liberati di questo uomo egoista che la vuole solo come gli pare a lui!!!
    Ricorda che se devi sempre assecondare le persone per non perderle, le perderai e cmq non sono mai state tue! metti te al centro, e fa’ la cosa giusta per te, per quanto ti faccia soffrire sul momento, a lungo respiro e’ quella che ti causa meno sofferenza!
    Un abbraccio grandissimo! Coraggio!!!

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 15:41:57

      Ma ho paura che stia cercando di lavarsene le mani capisci? che non voglia lottare…lui dice di sì, che è felice che vado a roma a giugno così ci vediamo presto,ma non si sbilancia, e lui dice che lo fa per non sbilanciarsi, finche non si definisce la cosa… non lo so non capiscoè contraddittorie e io voglio costruire qualcosa non fare passi indietro.

      Rispondi

  3. Eli
    Mag 14, 2013 @ 15:51:56

    Tesoro, se se ne vuole lavare le mani, e non vuole lottare, vuole dire che non ha voglia di fare passi avanti per voi! hai gia’ la tua risposta, per quanto dura da accettare. E chiedere tempo, chiedere di rivedervi prima di decidere, non e’ chiedere di lottare, quanto far valere i propri diritti!!!
    Cio’ che fa lui non dipende da te! forse e’ lui il primo a non capire se stesso, quindi come fai a capirlo tu! l’unica cosa che tu puoi controllare e’ cio’ che provi tu, e cio’ che fai tu. E non c’e’ uan cosa giusta da fare per farlo cambiare, per avere cio’ che vuoi perche’ cio’ che lui fara’ NON dipende da te!!! Non dare a lui il potere di definire quanto vali, tu VALI TANTISSIMO indipendentemente da come vanno le cose con lui!
    Alla fine, carissima, la domanda e’: tu cosa vuoi fare? vuoi continuare a sentirlo cosi’ o no? pensa a questo, solo a questo. Vedila cosi’: se e’ destino che le cose finiscano, finiranno, magari non adesso ma fra qualche mese, quindi adesso o poi non fa differenza. Se non e’ destino, non finiranno comunque.

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 15:57:44

      Io non sono sicura di cosa voglio fare. Voglio rivederlo prima di decidere. Lui è contaddittorio, mi manda i messaggi dicendomi che è felice che vada a roma così ci rivedremo spesso e questo lo fa stare sulle nuvole e poi non si sbilancia sul resto, voglio almeno vedere che lotta un po’ per me e non che glki dispiace se non ci sentiamo…

      Rispondi

  4. tramedipensieri
    Mag 14, 2013 @ 16:08:26

    In linea di massima io non accetto “ultimatum ad orologeria”. Mi morsico i talloni ma non cedo.

    Non ho consigli da darti…mi spiace. La risposta la devi trovare tu…non tutti siamo uguali e poi conosci lui meglio di noi…quindi cara Calipso…prenditi tempo se è di questo che ora hai bisogno.

    con affetto
    .marta

    PS: quando una persona è felice mette le ali ai piedi.

    Rispondi

  5. Eli
    Mag 14, 2013 @ 16:11:11

    Ecco, allora diglielo che tu lo vuoi vedere prima di decidere e questa e’ la tua regola. Se a lui non sta bene, vedra’ lui cosa vuole fare. Pero’ sii irremovibile, non cedere! o al massimo trovate un compromesso! se gli fai capire adesso che fate sempre come vuole lui, sara’ sempre piu’ difficile trovare compromessi, quando e’ l’unica soluzione in una coppia (anche di amici). Digli che ci pensi e decida cosa vuole fare.
    Il discorso di lottare per te, non dipende da te, o da cosa fai, se lui decide di farlo, lo fara’, altrimenti no. E’ ovvio che gli dispiace se non vi sentite, e che lui a te ci tiene, ma non e’ questo il punto. Il punto e’ cio’ che vuoi tu! cio’ che ti offre ti basta?
    Guarda il mare e’ pieno di pesci e di uomini ce ne sono tanti! e ce ne sono tanti che non vedrebbero l’ora di dirti quanto manchi loro, e quanto ti vogliono vedere! non trattare come una perla super-rara, e te come una pietruzza che si trova in ogni buco, perche’ 1) non e’ cosi’ che stanno le cose; 2) metti lui in una posizione di potere che non deve avere, mentre dovete essere alla pari perche’ la cosa funzioni.

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 16:33:10

      Non per me Eli, il mare non è pieno di niente, non mi è mai andata bene, mai. E poi sono innamorata di lui, c’è poco da fare.
      Devo capire se è proprnto a lottare per me, ma ho paura di sapere già la risposta…pazienza. Ma perchè nessuno può amarmi? Credevo che lui potesse, che era quello giusto, invece…

      Rispondi

      • Eli
        Mag 14, 2013 @ 17:49:18

        Ci sono pesci per tutti, anche per te! perche’ tu cos’hai che non va? il fatto che non ti sia mai andata bene fino ad ora, non pregiudica il futuro! lo so che forse non hai un’auto-stima stupenda, ma TU VALI ed hai tutte le potenzialita’ che hanno gli altri! come Odisseo, ci saranno altri uomini che vorranno avere un rapporto con te, molto piu’ di quanti immagini! Cridimi!!! specialmente adesso che vai a roma, avrai molte piu’ possibilita’!
        Lui ti ama a modo suo! che non e’ come vorresti tu! cio’ che lui prova per te o meno, non dipende da te! non dare a lui il potere di decidere quanto vali!!!! o quanto puoi essere amata!

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 18:54:51

        Eli scusa per prima non so cometi ho risposto che avevo gli occhi impastati di lacrime.
        Hai colto il punro, lui è un tipo parecchio particolare, e ha qualche problema con i suoi sentimenti soprattutto quando non sa come gestirli e farli funzionare. Non accetterò quel che non mi va, ne sonoc erta, sono rimasta sola tutta una vita per non accettare quel che passava il convento burundiano, ma con lui non sto facendo questo. So che combattere vale la pena. Magari mi scotterò di bestia, ma tanto più dentro di così…
        Se al prossimo incontro non avremo/avrà le idee chiare rompo tutto, ma così ora, non me la sento proprio, non è quello che voglio, non è quello che credo sia giusto, forse lottare vale la pena, forse sbaglio tutto, e mi ammazzerà ulteriormente, ma non posso fare altro…

      • Eli
        Mag 14, 2013 @ 19:26:04

        Hai ragione e fai bene a fare cio’ che fai! Il mio commento voleva essere un suggerimento al come, non al cosa. Lo vuoi vedere di nuovo? va benissimo! vuoi continuare? perfetto! ma non lasciarti coinvolgere in questi suoi giochetti di ultimato, di prima dico che ti amo, poi mi tiro indietro. Anche lui ha i suoi problemi, che deve risolversi da solo, tu non lo puoi aiutare! Fossi in te, smetterei di cercare di capirlo! probabilmente neanche lui capisce se stesso, figurati quanto puoi fare tu! pensa a come stai tu con lui, cosa ti da’, e cosa vuoi.
        Non preoccuparti, rispondi quando e come puoi!
        Ti capisco tanto, davvero ed a suo tempo feci come te! ed era la scelta giusta, perche’ ci credevo tanto ed ero mossa da forti sentimenti! Solo ricorati le parole di sopra! il segreto e’ il come! 🙂

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 19:30:26

        Sì me le ricorderò e credo che tu abbia ragione. Anhce io ho passato un momento di confusione, e spero che questo sia il suo caso e sia passeggero. Ma perchè mi ficco semrpe in situazioni tanto complòesse dico io! Ma probabilmente non potrei innamorarmi di una persona poco complessa, quindi 😉

  6. lajulz
    Mag 14, 2013 @ 16:27:06

    Mh… No, assolutamente no.
    Insomma ma che cazzo, scusa: perché dovresti dargli una mano a lavarsi le mani? Perché non può decidere una buona volta se ti vuole o no?
    E cos’è sta storia dell’ultimatum? Parte per l’Iraq?
    Fossi in te fuggirei col centauro e via.
    Ma mi rendo conto che è troppo facile essere una spettatrice. Perciò, l’unica cosa che posso consigliarti è di far valere ciò che vuoi. Se hai bisogno di tempo, chiedigli tempo, ‘fanculo all’ultimatum.
    E butta via le cipolle 😉

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 16:33:56

      Infatti non voglio essere uio a decidere questa cosa, voglio che lui mi dica che vuole continuare a sentirmi, che vuole lottare per continuare a sentirmi, io non decido niente.

      Rispondi

      • lajulz
        Mag 14, 2013 @ 16:36:35

        Wow, questa sì che è forza, darling… tanta stima anche per te!!! ❤

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 16:38:36

        Non serve a niente la forza, ci provi, ricominci, lotti per cosa? Per prendere sempre un pugno sui denti, nel ventre, sul cuore di nuovo di nuovo senza gioia, mai gioia. Un giorno non ti rialzerai più

      • lajulz
        Mag 14, 2013 @ 17:02:24

        Solo se non ti alzi puoi non cadere mai.
        Ma se non ti alzi, non puoi vedere nemmeno che c’è un mondo là fuori.
        Oltre quel dolore che ti squarcia il petto. Oltre le lacrime che bruciano le guance.
        Làfffuori c’è il ssssole 😀

        … sì, anche se si sono aperte le cateratte del cielo.. o è buio pesto.. o nevica.. o c’è la nebbia padana.. whatever..

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 18:45:35

        ahahahah ok laffuori ce n’è per tutti i gusti suvvia! Per questo non mi accontenterò mai, ma quel che voglio difficilmente. La mia paura più grande è quello di perdere questa parte di me, di accontentarmi un giorno per disperazione. Ma non sono ancora a qui livelli. Per questo lotto con i denti per Odisseo…

  7. Carla
    Mag 14, 2013 @ 16:27:37

    Cara Caly, asciugati le lacrime e vola verso la tua nuova vita!!! (Roma ed altre occasioni ti aspettano, ho visto che poi anche nel Burundi poteva succedere qualche cosa con il motociclista….) Lascia questo “bambino” alle sue paturnie e liberati!! Ti sentirai meglio, credimi, o almeno sarai libera di guardanti intorno!
    Un abbraccio. Carla

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 16:34:50

      Vorrei essere in grado di farlo, Carla, ma non riesco e sono del parere che uina scelta così non dipenda da me, ma da entrambi: se non mi vuole sentire tira fuori le palle lui e me lo dice lui.

      Rispondi

      • Carla
        Mag 14, 2013 @ 16:42:27

        Ma in questo momento in cui devi prendere delle decisioni importanti, lui dovrebbe esserti si supporto, non darti questo carico da 90 …. Ho paura che questo comportamento gli sia abituale (farà parte del carattere ..difficile) e che si ripeterà anche in futuro, ed ho l’impressione che ti terrà sulla corda..Auguri. Carla

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 16:44:19

        Ho paura anche io ma quello che ora mi spaventa di + è stare invischiata in una storia in cui do tutto senza non solo ricevere solo il 70% ora, ma che non ha sbocchi.

  8. Carla
    Mag 14, 2013 @ 16:51:57

    Da queste parole deduco che una decisione sotto sotto l’ hai già presa… Comunque auguri! Carla

    Rispondi

  9. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Mag 14, 2013 @ 17:02:33

    Questa storia diventa sempre più complicata.
    Vedervi un po’ prima? Così affrontate la cosa a 4occhi ?
    Come mai ti ha messa di fronte a questa scelta?
    Lui vuole continuare?
    Ora, tu che vuoi fare? Vale la pena vivere una storia così?

    Rispondi

  10. 82sophie
    Mag 14, 2013 @ 17:11:29

    Tu lo metti alla prova in attesa di uno slancio d’amore e lui risponde con un ultimatum… Ti va bene così com’è? Ti ha detto che non cambierà, quindi la decisione è facile! Coraggio, so che ti fa stare male ma hai una nuova vita che ti aspetta, cose più belle di Odisseo arriveranno

    Rispondi

  11. Hasegawa Kooji
    Mag 14, 2013 @ 17:38:08

    lascialo andare… e non rispondere “non ci riesco” perché davvero non credo che tu voglia un verme così al tuo fianco (infatti manco ci sta a dire il vero)

    Rispondi

  12. Punto e virgola G.
    Mag 14, 2013 @ 18:42:45

    NO.

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 18:55:54

      Molto perentorio. E poi coi dubbi e i rimpianti e il mio cuore fracellato ci fai i conti tu?????!!!

      Rispondi

      • Hasegawa Kooji
        Mag 15, 2013 @ 08:56:53

        Ha ragione lui… qui si tratta di dignità personale e comunque non dovresti avere rimpianti su una persona così becera… coraggio, un po’ di amor proprio!

      • Calipso la Liberidea
        Mag 15, 2013 @ 12:58:38

        Ho lasciato alui la scelta; come fare a ciudere un sentimento vero e forte cos’ qaundo lui mi dice che ancora aperto, io non lo fare. Magari poi si scoprirà che avevate ragione voi due, che avrei dovuto chiudere io ora, ma continuerò a sperare che non sia così almeno per un altro po’…

      • ゚・❤ EleOnora ❤・゚
        Mag 15, 2013 @ 12:36:45

        RImpianti per cosa?
        In fondo è lui che sta portando questa storia al termine…
        Non è il tuo continuare a volere lui che renderà stabile questa storia.
        Prima o poi avrai a che fare con il cuore frantumato…

      • Calipso la Liberidea
        Mag 15, 2013 @ 12:59:57

        Sì, è probabile Ele che pria o poi mi si frantumerà del tutto e di nuovo il cuore e stavolta molto più che in altre, ma non darò io il colpo di martello, non ancora, non sono ancora pronta a no lottare…

  13. in fondo al cuore
    Mag 14, 2013 @ 18:49:51

    Lo ami tanto da accettare di averlo solo come amico????? Se sei disposta a questo digli che va bene……altrimenti digli chiaro e tondo che di averlo come amico non sai che fartene!!!!! Tanto continuare così ti distruggerebbe e basta…..meglio un taglio netto che una lunga agonia non credi?

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 18:58:14

      No, non lo amo a tal punto da averlo solo come amico. Ho amato in passato così tanto da accontentarmi dell’amicizia e l’ho presa in quel posto anche in quel caso, ma con Odisseo no, non è mio amico, ho subito provato attrazione per lui e sentimenti altri. Non voglio la lunga agoniama sarebbe agonia anche se mollassi ora senza darci la possibilità di rivederci. Cmq ho intenzione di non prendermi l’onere di uan scelta tale e sgravargli la coscienza…

      Rispondi

      • in fondo al cuore
        Mag 14, 2013 @ 19:00:01

        tu lo conosci…..e troverai di sicuro il modo più giusto perchè le cose vadano per il meglio.

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 19:08:18

        Non lo so, faccio un sacco di casini, ma in questo caso non farò scelte affrettate. Se non ho niente da perdere è un conto, ma se poi ho molto da perdere non me lo perdonerei mai, capisci?

      • in fondo al cuore
        Mag 14, 2013 @ 19:10:22

        Hai ragione…..da fuori è difficile poter dare consigli, solo tu conosci la situazione e i sentimenti che ci sono…..e la loro importanza……vedrai che prenderai la decisione giusta 🙂

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 19:16:45

        Lo spero, grazie mille per i tuooi consigli, anche se la scelta spetta solo a me lo so questo, vedere la situazione anche dagli occhi di voi che leggete e diete + oggettivi aiuta molto.

  14. Emily
    Mag 14, 2013 @ 18:50:51

    So che qualche post fa avevo commentato a suo favore (evidentemente perché ero di umore abbastanza positivo dopo tutto), però sinceramente devo ammettere che il suo comportamento non sembra dei migliori. Ripeto che non conosco tutta la storia, però tu mi hai detto che la vostra non è neanche una relazione a tutti gli effetti. Ora mi chiedo: vale la pena perdere tempo con una relazione che relazione neanche è e precludersi magari la possibilità di incontrare qualcuno che sia più convinto?
    E poi, permettimi di dirlo, il suo ultimatum è un gesto bruttissimo. Ha riconosciuto un cambiamento nel suo atteggiamento nei tuoi confronti e questo è onesto da parte sua, ma a me pare che lui sappia di avere il coltello dalla parte del manico e lo stia girando nella piaga a suo piacimento…

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 19:07:11

      Non deve essere inteso come ultimatum drastico. Per fartela molto breve breve, ci siamo cnosciuti per sbaglio su internet in un momento molto delicato per entrambi e ci siamo sentiti per 6 mesi prima di evderci. Abbiamo passato un mese fa cinque giorni insieme, che sono stati splendidi ma non proivi di problema e ci siamo lasciati con la promessa ch nonostante le difficoltà della distanza ci avremmo provato visto il forte sentimento che ci legava. Ma poi, complice la stanchezza e l’incomunicabilità, abbiamo creato una situazione tesa e io gli ho chiesto se era cambiato qualcosa dal suo “ti amo” e lui mi ha detto che non era cambiato niente, che aveva sempre precisato avremmo dovuto conoscerci bene prima di decidere di essere una vera coppia che era innamorato di me al 70% ovvero ero + che un’amica ed era attratto e innamorato di me ma non tanto da dirsi coppia. Io la presi male che per me il 70% era uguale a zero, nada nisba. Ma poi mi spiegò cosa intendeva, che non cambiava niente, non si tirava insietro, ma non si può stare insieme vedendosi solo una volta per lui, che l’amore del tutto presuppone una consocenza parecchio profonda che noi due ancora non abbiamo potuto vivere e lui ora ci vuole andare + piano fino al prossimo incontro.
      Solo che ha rallentato del tutto al punto da non dirmi neanche un”mi manchi” o risponde a un mio getso un po’ più intimo. E io che sono sempre sul chi vive dopo quel 70%, gli ho chiesto chiesto che vuole fare, che non vado avanti così, se le cose si fermano che anche lui mi aveva detto che voleva costruire qlc questi mesi in cui eravamo lontani e non tornar eindietro. E lui mi ha detto che sa come la penso, che lui più di così ora non se la sente di spingersi oltre, che ciò non toglie quello che prova per me ma ci vuole andare cauto e mi ha detto che se io non ce la faccio e voglio smettere la decisione è mia. QUesto è l’ultimatum.

      Rispondi

      • Emily
        Mag 14, 2013 @ 19:25:27

        Capisco. E capisco pure che come relazione è difficile da sostenere, la distanza è una brutta roba e a volte uno ci impiega energie minime, almeno agli inizi, almeno finché non si trasforma in qualcosa di molto serio. Sì, la decisione è tua e credo che tu debba capire se vuoi vivere ancora sul filo del rasoio, con annesse paturnie… Chiedigli almeno più tempo per pensarci.

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 19:27:28

        Il suo non è un out out, mi ha solo detto quello che al momento può dare perchè così può vivere la cosa, come prima la viveva con slancio forse eccessivo visto che non ci eravamo visti. Il problma è che la distanza amplifica tutto, anche i guai e le discussioni. Perciò io una seconda chance vorrei provare a darcela…magari sto sbagliando tutto, poi…

      • Emily
        Mag 14, 2013 @ 19:32:20

        Se non vuoi comunque struggerti pensando “Forse avrei dovuto dargli una seconda chance” e tutti i se e i ma che questo comporta, allora dagli fiducia. In fondo non è una promessa eterna, se in futuro ti accorgi che non riesci a sopportare più guai e discussioni, potrai almeno dire di averci provato in tutti i modi.

      • Calipso la Liberidea
        Mag 14, 2013 @ 21:21:20

        Brava, è proprio questo il punto. Se sei innamorata davvero non giri le spalle così facilmente a tutto quando non è finita, perchè non è finita. Magari sto sbagliando per carità, magari mi ustionerò di brutto, ma non rinuncio così, che cazzo di donna innamorata sarei’?

  15. stelioeffrena
    Mag 14, 2013 @ 20:06:39

    Scusa, ma secondo me dovreste programmare un nuovo incontro, cercando di lasciare da parte gli istinti primordiali, almeno all’inizio, e chiarire le cose che ci sono da chiarire. La lontananza corrode il rapporto e mette strane cose dentro la testa. Questo, da Taoista, ti posso dire. Intanto mi guardo un bel film sulla II guerra mondiale, dalla parte dei crucchi off course.

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 21:22:20

      Si assolutamente, per questo non posso decidere una cosa del genere così totale adesso, per quanto sfiancante la situazione non ci sono i presupposti perchè lo faccia. Infatto come mi traferisco e sistemo a roma ci vedremo 😉

      Rispondi

  16. E.
    Mag 14, 2013 @ 20:07:48

    Oh, cara, che brutta cosa! Mi spiace davvero.
    L’unico consiglio che posso darti è di dirgli che tu prenderai una decisione solo DOPO esservi incontrati almeno un’altra volta.
    Un abbraccio grande!!!

    Rispondi

  17. Mohawk
    Mag 14, 2013 @ 21:20:42

    Leggo tardi il tuo post, a quest’ora vi sarete già sentiti e tu avrai già trovato qualcosa da dirgli.
    E’ impossibile dare consigli, sarebbe troppo facile dirti di lasciarlo perdere, tanto non sarei io a soffrirne, ma tu, quindi non te lo dico.
    Allora faccio un piccolo ragionamento razionale anche se si parla di sentimenti e la razionalità non c’entra proprio niente, comunque lo faccio lo stesso.
    Adesso stai male. Forse non sei mai stata peggio. Potresti stare peggio di così? Forse no. Allora non pensare a cosa sarebbe giusto fare, ma pensa solo a quello che può farti stare meglio. Se interrompi ora la storia poi saresti preda di mille rimorsi, allora vai avanti così per un’altro mese, senza prendertela troppo, un mese passa in fretta, poi quando vi rivedrete chiarirai tutto.

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 21:26:28

      Si vedi che sei un uomo con un vissuto alle spalle. Lo dico sul serio non per lusingarti. Perchè il tuo identico consiglio me l’ha dato una mia amica che ha la tua età e diverse esperienze alle spalle.
      Non so cosa sarà, so cos’è ora e farò il possibile per questa storia e per Odisseo, perchè io nonostante tutto ci credo. Se poi avrò preso un granchio, allora lo saprò per certo ma ora solo un misero 2% mi porta a credere che sia così. Aspetterò di rivederlo almeno un’altra volta…

      Rispondi

  18. DeathEndorphin
    Mag 14, 2013 @ 21:35:41

    Cara Cali.. ho letto tardissimo questo tuo post.
    Mi dispiace un casino.
    E ti ammiro perchè io, al tuo posto, di fronte ad un ultimatum del genre avrei perso completamente il lume della ragione e lo avrei mandato a quel paese senza possibilità di ritorno; magari soffrendo come un cane, dopo.
    Non lo so cosa hai deciso di fare; io quello che ti avrei consigliato sarebbe stato quello di parlargli chiaramente che non sei in grado di prendere una decisione così importante senza che vi siate visti almeno un’altra volta e poi ora che sei così stressata per il lavoro nuovo.
    E comunque a me il suo comportamento continua a non piacere. Ma questo lo già detto altre volte…

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mag 14, 2013 @ 22:53:01

      Il suo comportamento ha un bel po’ di ambiguità lo ammetto, più che ambiguità, credo sia più giusto parlare di contaddizioni. Non c’è solo quello, ovviamente, qui tendo a parlare solo degli aspetti negativi. Io non sono in grado di decidere una cosa del genere se non in positivo, per ora non posso permettermi di buttare alle ortiche una cosa su cui ho investito tanto e una persona in cui tanto ho creduto. Ma ho come l’orrido presnentimento che mi farò molto male prima o poi, molto ma molto male…

      Rispondi

  19. Michele
    Mag 15, 2013 @ 11:49:12

    non ho un consiglio giusto, posso solo lasciarti un abbraccio, e il mio pensiero: mai fare nulla, che non sia in fondo ciò che ci piace, e desideriamo

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: