Thirty years ago…

… nascevo io e secondo il doodle di Google di oggi, nasceva anche Eulero, che tra tutte le persone importanti nate oggi e che religiosamente tratto da miei fratelli da quando avevo tipo 8 anni, lui proprio mi mancava, ma insomma dopo aver scoperto di avere i natali lo stesso giorno di Leonardo Da Vinci, difficilmente si può fare di meglio.

Trent’anni.
Che poi in effetti, non ero ancora nata trent’anni fa, dal momento che sono nata alle 11.45, ecco perchè non posso ancora aprire il regalo di Odisseo che mi occhieggia nell’involucro magenta col nastro di seta rosa antico e il fiore d’argento (sceglie sempre carte rosa per i miei regali, perchè è il mio colore preferito, anche per Natale è andato alla disperata ricerca di una carta natalizia rosa, e l’ha trovata, bellissima per giunta!), sulla sedia dietro le mie spalle, così non lo vedo mentre scrivo e non sono tentata. Me l’ha fatto promettere: “Aprilo nel momento esatto in cui trent’anni fa, venivi alla luce”, e io l’ho promesso e ora sono fregata.

Trent’anni.
Dovevo nascere Toro, ma sono nata con più di due settimane d’anticipo, Ariete fino al midollo, sono stata in incubatrice per un sacco di tempo e mia madre e mio padre se ne andarono e mi lasciarono lì. Da bambina fantasticavo su tutto, ma proprio tutto, anche una scanalatura del muro poteva aprirmi a mondi altri, e notando la mia alienazione crescente, il mio essere diversa da chiunque e comunque della famiglia e del paese con maggiore insistenza ogni anno che passava, avevo creato una storia abbastanza credibile in realtà, di una me-Anastacia, ovvero principessina di un’altra epoca, scambiata alla nascita all’insaputa di tutti, e francamente anche ora non mi ha abbandonata questa bislacca teoria. Se solo sapeste quanto io sia davvero, davvero lontana da tutta la mia nutrita famiglia, da tutto e tutti qui, lo pensereste anche voi.

Trent’anni.
Tutte quelle cagate su se e quanto si senta il peso e la responsabilità di quest’età, me le risparmio a domani o all’anno prossimo che mi sembra anche più sensato.
L’elenco degli iati – enormi – che dividono la me di oggi e la me del 15 Aprile 2012, lo rimando anche. Ho mille cose da fare prima di uscire e pomeriggio passano un paio di persone quindi devo finire di decorare cupcakes e torta red velvet.
Ora leggo i blog che mi piacciono sorbendo lo speciale cappuccino di compleanno, al dulche de leche e cannella (cioè, se me lo vendo divento ricca tant’è buono!); ri-leggo gli sms di auguri di mie tre amiche che, cazzo, ti si scalda il cuore quando vedi che qualcuno a cui vuoi bene TI PENSA, aspetta la mezzanotte per scriverti o ti fa gli auguri all’alba, prima di andare a lavoro; mi sparo un cupcakes al dulche de leche; mi godo il profumo dei miei capelli ai fiori di ciliegio; mi spalmo la crema corpo ai fiori di ciliegio prima di uscire; faccio fiori di ciliegio di pasta di zucchero per la mia torta; finisco di decorare casa con fiori di ciliegio per oggi pomeriggio, e plasmo un mondo di fiori di ciliegio, solo per oggi.

E sempre solo per oggi, magari, qualche minuto per questa me bistrattata me lo prendo, e anche un altro paio in più per cercare di essere felice, dopotutto e nonostante tutto, per esserci cascata in qualche modo in questo mondo, principessina o no, scambiata alla nascita o no, Ariete che sono o Toro che dovevo essere, ma sicuramente per sbaglio, da (quasi) trent’anni.

Annunci

53 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. meo..... laura
    Apr 15, 2013 @ 07:44:30

    niente è sbagliato………auguri calipso…..prenditi tutti i giorni che vuoi…………meo

    Rispondi

  2. alexiel80
    Apr 15, 2013 @ 07:44:50

    Ma ti piacciono anche i fiori di ciliegio? no così mi è parso eh…:D Auguri di nuovo :*

    Rispondi

  3. Michele
    Apr 15, 2013 @ 07:53:56

    augurissimi, buon compleanno 🙂
    (mangia una fettina di torta anche per me)

    Rispondi

  4. arcadiamix
    Apr 15, 2013 @ 08:33:23

    è il giorno in cui la vera primavera si fa strada a gomitate in questo tempo che scorre… ogni essere vivente mette il naso fuori e annusa l’aria tiepida, i boccioli si fan coraggio e si aprono al sole che inizia a radiare calore…che sia ariete, il fuoco in compagnia di Marte o che sia toro irremovibile terra abbracciata a Venere… in netto contrasto tra loro, così tra il bellicoso amore che si evidenzia… Forza e dolcezza… i fiori di ciliegio imbiancano l’aria e il dolciastro del loro frutto ingolosiscono la continuità del piacere…Non ci sono gli auguri qui… per te da parte mia… ma l’entusiasmo che in questo tempo ci sia un respiro fatto di una personalità come la tua in conflitto continuo con tutto ciò che è banale e scontato. Scherzi? è un piacere sottile vederti venire al mondo e meno male! Ciao da Cate… :o) colei che si muove nell’acqua, irrazionale , complessa e mistica, inafferrabile e un fiume di musica che le scorre nelle vene… a presto!

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Apr 15, 2013 @ 08:37:49

      Ma è un augurio meraviglioso e primaverile e in quanto tale, poetico, sai la primavera è anche stagione la stagione della poesia per eccellenza non per niente l’equinozio di primavera è il giorno internazionale della poesia… grazie. Mille. 🙂

      Rispondi

  5. arcadiamix
    Apr 15, 2013 @ 08:47:48

    Il tuo modo di esprimerti è davvero a dir poco sconvolgente… questo blog è la tua immagine riflessa in questo mondo di superficiali.. e l'”unicità” è davvero qualcosa di raro nelle persone… vanne fiera. si sta bene qui. ciao!!!!!Ti dico come io ti vedo…” una pasticcera intenta a dare un’ anima alla torta creativa dell’esistenza. …:o)

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Apr 15, 2013 @ 09:36:37

      Sì, è vero, non so se nelle intenzioni c’era questa idea di blog, ma sicuramente quel che ne è venuto fuori è un riflesso di me, neanche un diario, ma l’immagine specchiata della mia vita e dei miei pensieri, Un abbraccio

      Rispondi

  6. Punto e virgola G.
    Apr 15, 2013 @ 09:07:20

    Eccomi come avevo affermato! Pronto a farti gli auguri e a ricordarti che se hai deciso di venire al mondo 2 settimane prima del previsto, è perché avevi tanta voglia di vivere… Quindi non scordarlo mai. Ti leggo in forma e mi fa piacere.
    Magari un giorno mi inviti a mangiare uno dei tuoi dolci 🙂
    Un grande abbraccio e passa una bella giornata!

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Apr 15, 2013 @ 09:38:19

      Assolutamente sì! Se continuaiamo a sentirci un giorno ci organizziamo ci vediamo, magari anche con chi degli altri vuole venire e vi rimpilzo di dolci così poi dovete correre e sfiancarvi anche voi tutte le mattine!
      Grazie mille del pensiero e un bacio!

      Rispondi

  7. Hasegawa Kooji
    Apr 15, 2013 @ 11:14:32

    auguri!

    Rispondi

  8. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Apr 15, 2013 @ 11:42:35

    per caso la festeggiata è qui????
    Mi è giunta voce che compi 30 anni 😉
    AUGURISSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSIIIIIIIIIIIIIIIIMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII 😀
    Però… ora che hai aperto il regalo fammi sapere cos’è…. mica posso aspettare ancora 😉
    Un bacione tesoro 😉

    Rispondi

  9. maga
    Apr 15, 2013 @ 11:55:22

    Auguri! 🙂
    Anche io voglio sapere cos’è il regalo! Qualcosa di speciale, sicuramente!
    Un bacio!
    m.

    Rispondi

  10. nanalsd
    Apr 15, 2013 @ 12:41:17

    AUGURIAUGURIAUGURIII!!!!!!!!!!!
    Aspetto le foto di dolci e dolcettiiii!!!!! ❤
    Bellissima tu!

    Rispondi

  11. Ian Saiin
    Apr 15, 2013 @ 13:02:34

    Auguri Calipso. E adesso ti tocca aggiornare pure la home del blog, lassù in alto a sinistra… 😉

    Rispondi

  12. Nicola Losito
    Apr 15, 2013 @ 13:15:14

    Io sono del segno del Toro… e ti dico che non hai perso niente… 😀

    Rispondi

  13. infranotturna
    Apr 15, 2013 @ 15:10:36

    rinnovo gli auguri! Magenta e rosa… oh! che meraviglia, anche a me piacciono quei colori. Non vedo l’ora di sapere cosa c’è dentro…
    30 bacioni

    Rispondi

  14. Mohawk
    Apr 15, 2013 @ 16:01:41

    Ti ho pensato stamattina, lo giuro, ma sono partito da casa prestissimo e sono rientrato soltanto adesso. Auguri Calipso!

    Rispondi

  15. DeathEndorphin
    Apr 15, 2013 @ 20:00:25

    Auguri di nuovo!!!:D
    Io ora sono curiosa di sapere che ti ha regalato Odisseo però.
    PS: anche a me piacciono moltissimo i fiori di ciliegio *___*

    Rispondi

  16. E.
    Apr 15, 2013 @ 20:05:00

    Beh, ho appena scovato il tuo blog e lo seguirò volentieri. Allora: bentrovata e auguri! 🙂

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Apr 15, 2013 @ 20:31:44

      Grazie mille per gli auguri! Mi fa piacere che ti paiccia il blog perchè sono tutte elucubrazioni mentali mie o cose che mi capitano quindi è un po’ come sentirsi dire che piaccio io ed è una cosa che “piace” a tutti, Piace piacere, insomma :p
      Faccio un rapido giro sul tuo, ma approfondisco domani che devo scappare.
      A presto

      Rispondi

  17. Cicciona
    Apr 15, 2013 @ 20:15:35

    Mille e mille auguri Calipso con l’augurio di tante cose belle, tante emozioni, come mi sembra tu abbia cominciato davvero a vivere!

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Apr 15, 2013 @ 20:33:56

      Mi sa che c’hai preso. Nel bene e nel male, con confusioni su alcune cose e certezze su altre, con mezze stecche e qualche blocco ancora da affrontare, comunquwe di certo ho cominciato a muovere i primi passi. E lo so che sembra esagerato ma questo blog mi ha aiutato molto. SPero solo di non bloccarmi e fidati, non sarebbe la prima volta.
      Grazie mille e mille per i tuopi auguri :**

      Rispondi

      • Cicciona
        Apr 16, 2013 @ 19:43:05

        Magari è proprio quello che ti serviva: scrivere e buttare nero su bianco tutto quello che hai dentro. Aiuta alla grande. E se ti bloccherai… non mollare, fa paret del gioco.

      • Calipso la Liberidea
        Apr 16, 2013 @ 19:47:34

        Sì, be in realtà scrivere mi ha semrpe aiutato e questa forma di miracolo ancora di più in questi seppur pochi mesi (solo 3, sembra una vita!) Comunque anche in questa situazione mi sta aiutando tanto a capire e credo ormai di avere le idee chiare su Odisseo. Non fosse che non basta a sistemare tutto….

  18. italianamentescoretta
    Apr 15, 2013 @ 22:52:55

    Auguri cara! (:

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: