Disgrazie#e-reader-kaputt

Immagine

Questa è Cleopatra, il mio secondo e-book reader crepato malamente come il suo predecessore (e amante storico, ma solo nella mia malata testa) Antonio.
Dunque Antonio e Cleopatra (ciao Shakespeare, ciao) sono bonanima andati all’altro mondo, e io mi sono rotta dei Cooler, che qui lo dico e lo confermi FANNO SCHIFO! Quindi ora mi ci metto di buona lena e risparmio per comprarmi un kindle, perchè ce l’hanno tutti e quindi sarà più resistente. Spero.
Comunque: Universo c’hai rotto le palle!
Eh… am non potete capire io sono nuda senza reader, nuda!!!
Per me è una disgrazia, primo perchè devo spendere una barcata di soldi, secondo perchè è il terzo che compro in due anni, terzo perchè io ormai sono come un cieco senza cane senza e-book reader. Avevo tipo millemila titoli coda e l’acquolina in bocca dal desiderio di leggerli e ora mi tocca ritornare ai cartacei.
Capita a fagiolo che domani devo salire per forza in biblioteca per rinnovare il prestito dei libri che dovrei usare per la tesi e che non uso perchè la tesi è ferma. E per me salire in città per l’Università è sempre una tragedia. Ora, forse il fatto che debba rifornirmi anche di libri di narrativa per il sollazzo delle papille da lettore che sbavano da tutto febbraio, allora forse ci andrò con meno pensieri nefasti su quanto spaventosa sia l’università. Forse.
Vedremo. Vedremo domani, domani è un altro giorno.
Oggi è lutto. Vado a piangere Cleopatra.

Annunci

19 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Michele
    Mar 11, 2013 @ 16:41:03

    povera cleopatra, sai anch’io tendo a dare nomi a certe cose, come tutte le mie auto…
    e dovrò decidermi prima o poi a cedere anche al reader di ebook… forse quando riuscirò a finire il primo da pubblicare 🙂

    Rispondi

  2. Mohawk
    Mar 11, 2013 @ 18:45:15

    Passerò al ebook reader quando avrò finito di leggere tutti i libri che ci sono nella piccola ma ben fornita biblioteca del mio paese, l’ho scoperta da poco ed ha risolto egregiamente il problema della crisi economica. 🙂

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mar 12, 2013 @ 13:14:52

      ahahhah neanche a farlo apposta sono appena tornata dalla biblioteca con una caterva di libri. cmq no il reader è una comodità immensa, avevo migliaia di libri scaricati, una volta che ti abitui non puoi + farne a meno

      Rispondi

  3. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Mar 12, 2013 @ 10:44:43

    a me il kindle… piace…
    fa pensare al Kinder….
    già…. una settimana senza cioccolatino *-*
    oggi… annusavo quello della piccola….
    *-*

    Rispondi

  4. Punto e virgola G.
    Mar 12, 2013 @ 13:49:10

    Vai con il kindle, Calip.
    Duro, marmoreo, imponente… Ecco l’ho fatto di nuovo.
    Tra parentesi il nuovo modello è troppo ganzo.

    Rispondi

  5. ledina
    Mar 12, 2013 @ 14:05:38

    IO ho il Kindle touch e va che è una meraviglia. sono circa 100 euro se non meno, ma te lo consiglio vivamente!

    Rispondi

  6. ledina
    Mar 12, 2013 @ 16:31:30

    mmm lo schermo del kindle mi sembra di ricordare che è di 7 pollici.. bhe ma meglio se ti dura di più ed è un pochino più piccolo dai ^___^

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Mar 12, 2013 @ 16:33:57

      si infatti ma ne ho visti solo neri e grigi sai per caso se ci sono dia ltri colori?

      Rispondi

      • Punto e virgola G.
        Mar 12, 2013 @ 17:24:36

        Quelli grigi non ci sono più.
        Solo neri che sono, appunto, il nuovo modello.
        La versione da 79 euro (sempre nera, per intenderci) è senza retroilluminazione, a differenza del paperwhite (touch) che ha la retroilluminazione.
        Io ho il vecchio modello grigio touch, sempre senza retroilluminazione.

      • Calipso la Liberidea
        Mar 12, 2013 @ 17:31:31

        eh ma non mi serve retroilluminato. cmq mi pare che quello a 79 euro sia retroilluminato, boh devo vedere meglio e speriamo che non mi si rompa nextly. cmq dovrò aspettare un mesetto 😥 e chissà che nn scenda qualche altro prezzo….
        In compenso sono andata a rifocillarmi di libri in bibioteca oggi come i vecchi tempi 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: