Donna che scandisce il tempo

00.13 del 28 febbraio 2013: Ho appena finito di interrogarmi sul perchè mi sia messa solo l’ultimo giorno a leggere qualcosa in un disperato tentativo di avere una riga da scrivere e non fare la pietosa figura di merda nel non scrivere proprio un cavolo per due ore mentre quelle persone decenti scrivono forsennatamente.
Ah sì, perchè sono scema. E per le crisi d’ansia, già, anche quelle.

1.08: si muore dal freddo, ma sono troppo pigra per alzarmi quindi mi arrotolo nel pail come un burritos fucsia e blu o una vecchia bacucca a seconda dei casi.

 

1.56: Faccio il caffè che sennò dormo e ci metto pure il latte perchè sono gentile con me stessa, all’1.56 tutti dovrebbero essere gentili con se stessi.

2.42: Infioritura rosso ciliegia e dolore lancinanti alle ovaie, certo, come da copione, i due giorni di ritardo non potevano diventare tre, e risparmiarmi almeno il dolore fisico, no. Quindi mi toccherà fare un concorso che non merito, senza sapere niente, andando fin lì e tornando a casa sconfitta e disperata, conversando amabilmente con gli altri concorsisti in auto, che mica posso fare lo yeti, nel primo giorno di ciclo, dopo una notte completamente insonne. Mi serve altro caffè. Decisamente.

2.43: Faccio altro caffè.

3.14: accendo video su youtube, il monotono sproloquiare di qualcheduna riempe la camera e mi mantiene in uno statp catatonico più che sveglio, mentre confondo ulteriormente le poche nozioni che ho;

3.35: Non ho più nozioni perchè non capisco una mazzaafionda di niente, ma devo almeno ripetere questa cazzo di Costituzione e tanto tra un’ora devo alzarmi inutile dormire ora che poi non mi sveglio.

3.59: Se chiudo gli occhi posso vedere la vita di una me parallela, una me che vive rettamente e che non si ritrova a studiare la notte prima dell’esame, inutilmente.

4.21: Non capisco più una mazza di niente, quindi chiudo tutto e mi guardo un film.

5.00: E’ che io proprio non ci voglio andare…

5.10: Che cosa ci si mette per andare a fare un esame che non sei in grado di fare? Leggins grigi e vestito di lanina verde e anfibi? Sì, direi di sì.

Continua prossimamente…

Annunci

15 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Mohawk
    Feb 28, 2013 @ 06:57:10

    Allora, com’è andato?

    Rispondi

  2. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Feb 28, 2013 @ 08:31:07

    Incrociamo le dita

    Rispondi

  3. Punto e virgola G.
    Feb 28, 2013 @ 09:02:25

    10:02: bevo spremuta leggendo lo scandire della tua nottata. Un brivido corre lungo la mia gamba, che sente un’irresistibile voglia di prendere contatto con il tuo sedere,

    Facci sapere come è andata…

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 28, 2013 @ 13:53:55

      EHehehehhe okok touchè, dopo vi racconto meglio oggi sono stremata e domani devo andare a fare l’altro anche se non so che scriverci che non so niente ma ci vado uguale. trattienui la gamba ancora un po’ e anche io voglio la premuta

      Rispondi

  4. nanalsd
    Feb 28, 2013 @ 20:27:11

    Beh??
    E come è andata?!

    Rispondi

  5. Valentina Luberto
    Feb 28, 2013 @ 20:45:18

    Un bacio e tifo per te, lo sai 🙂

    Rispondi

  6. Cicciona
    Mar 01, 2013 @ 00:05:18

    01:03 = è arrivato marzo finalmente, spero che riesca a portarsi via tutta la polvere che mi ha lasciato addosso febbraio e spero che aiuti te a dormire un po’ di più e a bere meno caffè. E smettila di darti della scema, che sei scema se lo fai.
    Un bacione e facci sapere…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: