Non sia mai che mi scemi la tragedia

Studio anche se è troppo tardi per rimediare granchè e Odisseo, il mio Odisseo, quello sveglio e bello non quello tardo e brutto dell’Odissea, non lo sento da 36 ore e mezza. 36 ore e mezza, capite? No, aspè che lo ripeto: TRENTASEI ORE E MEZZA!
Prima volta in cinque mesi. Il solito buco nel mio petto è diventato una voragine putrescente. Almeno lui si evolve…

Solite tragedie, non fosse che abbiamo finito il gas e non ci hanno ancora riempito il bombolone. Quindi stamattina la tragedia si è colorita inaspettatamente di dettagli  più vividi (irrichiesti!).
Primo dettaglio vivido: non sono riuscita a farmi la doccia! Così… tanto per calarci al meglio nel contesto elisabettiano classico e dar man forte alla tragedia in atto (29.950esimo atto) sennò, poverina, la tragedia scema e non sia mai che mi scemi la tragedia, e siccome nell’elisabettiano classico, puzzavano tutti, via, ora niente doccia.
Lavarsi in febbraio con l’acqua fredda, credetemi, non lo auguro a nessuno a meno che non viviate a Johannesburg: manterrà pure giovani, scaccerà le cellule morte, aprirà i pori, renderà belli ma s’attaccasse pure, io preferisco di gran lunga essere brutta e vecchia, piuttosto che sorbirmi sta tortura medioevale, anzi no, elisabettiana!
Una almeno sa che se la giornata sarà una merda, che se la sua vita è una zozzura, almeno può farsi una fottuta doccia!
Invece no, no, non può e neanche accendere i termosifoni quindi aggiungetici anche un bel po’ di membra gelate elisabettiane, sempre della serie “vividi dettagli da tragedia“. Ora comincio a imbrattarmi le mani con inchiostro e a scrivere col pennino e siamo apposto. (Ce li ho, eh! Ho vari pennini con varie punte intercambiabili, la piuma verde giada come gli occhi di Odisseo – sigh -, tre tipi di inchiostri nelle boccettine arzigogolate, un timbro e delle stecche di ceralacca e un calamaio di cristallo. So’ figa eh!?)

Ma nonostante questo sia un dramma, non è il peggio: il peggio è che non posso farmi il caffè! Si è rotta la macchina per caffè americano quindi avevo optato per quello solubile, ma ora? Come faccio io ora senza caffè?! Non posso passare una giornata del genere senza caffè! Io ho bisogno del caffè, mi piace troppo il caffè e anche il caffè, ha bisogno di me! Chiedeteglielo, avanti…
Una almeno sa che se la giornata sarà merda…. {…vedi lagna sopra e sostituisci “doccia” con “caffè”…].
E invece NO!

Ho provato a far bollire l’acqua nel microonde, ma è rimasta semifredda,  semistantia, semiposticcia, non ha il fervore che solo il fuoco le concende con grazia e benevolenza.
E il mio caffè, il mio buonissimo, bellissimo, vellutato caffè, sembra una brodaglia immonda, scialacquata, mi guarda triste dalla tazza, tumido e timido, sembra dirmi: “Mi spiace bellezza, oggi è una merda, prendi e porta a casa e se sopravvivi ci vediamo domani”.
Ok, quindi se sopravvivo ci vediamo domani.

Annunci

42 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. alexiel80
    Feb 26, 2013 @ 08:26:51

    Il buongiorno si vede dal mattino…e direi che non è questo il caso

    Rispondi

  2. Punto e virgola G.
    Feb 26, 2013 @ 09:10:49

    ‘mazza oh… È iniziata proprio male.
    Dai che finirà diversamente.

    Rispondi

  3. 82sophie
    Feb 26, 2013 @ 11:55:02

    Oggi Fantozzi ti fa una pippa ahahahah! Dai che le cose possono solo migliorare 😀

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 26, 2013 @ 11:57:41

      mi fa una pippa di frequente, fidati 😉 no non credo miglioreranno, anzi.Non ha chiamato neanche oggi, solitamente mi chiama dalle 12 alle 12.45 e niente. Mi manca così tanto che sento il cuore esplodermi…. non mi vuole più 😥 e come faccio a studiare?! DIsatro…

      Rispondi

      • 82sophie
        Feb 26, 2013 @ 11:59:15

        Per come sono fatta io, la prenderei di punta chiedendo esplicitamente se è una rottura e pretendendo una spiegazione. Ma magari Odisseo scappa ancora più lontano e non è quello che vogliamo… Gli hai mandato qualche sms?

      • Calipso la Liberidea
        Feb 26, 2013 @ 12:18:56

        solo ieri, dopo che non ha risposto non ho più insistito. non so proprio come fare se non chiama più, non so come comportarmi ho un groppo tremendo in gola. odiosa settimana

      • 82sophie
        Feb 26, 2013 @ 15:53:41

        Come va? novità?

      • Calipso la Liberidea
        Feb 26, 2013 @ 16:05:06

        Niente.Non so che cosa fare: scrivergli? non scrivergli neanche se non chiama per altri giorni? Pensare che sia offeso, nervoso, deluso o semplicemente non gli importa perchè gli avevo chiesto di scrivermi almeno ma niente neanche un ciao e ci sentivamo tutti giorni due volte al giorno minimo!

      • 82sophie
        Feb 26, 2013 @ 16:07:41

        Scrivigli. Sei bloccata e stai aspettando un suo cenno, è giusto che tu sappia, se ti chiede altro tempo saprai aspettare, ma non può lasciarti nel limbo.

      • Calipso la Liberidea
        Feb 26, 2013 @ 16:10:07

        credo che aspetterò fino a stasera, ma se non si fa vivo gli scrivo anche solo per dargli la buonanotte. E’ una tortura, un peso sul petto che non se ne va… possibile che non gli manchi neanche un po’? esame o no anche se non provasse niente, anche solo per abitudine…

      • 82sophie
        Feb 26, 2013 @ 16:12:41

        Secondo me gli uomini non si accorgono di quanto possa essere raggelante il silenzio. Sei riuscita a fare la doccia almeno? Perchè non esci a fare un giretto?

      • Calipso la Liberidea
        Feb 26, 2013 @ 16:15:55

        no, nn è verom un paio di mesi fa sono andata a roma e al ritorno ero piena di valigie e di casini e nn sono riuscita a scrivergli e mi ha fatto il diavolo a quattro che non gli avevo scritto neanche un messaggio, che basta che uscissi non lo cagavo, quando poi mi ero fatta in 5 per contattarlo sempre e comunque, solo quel pomeriggio nonc’ero riuscita e lui se l’era presa. gli ho spiegato e abbiamo risolto e ora lkui sta zitto per due giorni! E gli ho chiesto di scrivermi e neanche mi risponde?

      • 82sophie
        Feb 26, 2013 @ 16:48:50

        Cosa è successo lo sa soltanto lui! sarebbe carino se almeno te lo spiegasse…

      • 82sophie
        Feb 27, 2013 @ 20:38:19

        News News News!!!

      • Calipso la Liberidea
        Feb 28, 2013 @ 03:18:39

        Ho passato la giornata a rimediare alla mia pocheza stuadiareccia dei giorni passati, senza riuscirvi of course, aggiorno nei prossimi giorni 😉

      • Calipso la Liberidea
        Feb 26, 2013 @ 16:05:32

        cmq grazie, sei gentilissima e pensarmi :*

  4. Mohawk
    Feb 26, 2013 @ 21:48:38

    Ho letto solo ora post e commenti. Insomma, com’è andata? Vi siete sentiti? Fatta la doccia? Preso il caffè?

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 27, 2013 @ 07:48:35

      SI poi è arrivato il gas, per il resto disastro e non sono riuscita a studiare ma chete lo dico a fa, ormai so di non passarlo, ma tant’è ci vado lo stesso, grazie la partecipazione a queste mie meravigliose tragedie.

      Rispondi

  5. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Feb 27, 2013 @ 07:46:34

    Come dice Mohawk…
    comunqe… esci e prendi un caffè in giro 😉

    Rispondi

  6. Cicciona
    Feb 27, 2013 @ 10:01:02

    Giornatina!
    Alla fine poi? L’hai sentito?
    Bevuto almeno un caffè decente?

    Rispondi

  7. Valentina Luberto
    Feb 27, 2013 @ 14:33:09

    Ehiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii… basta Odisseo e le sue turbe!
    Dai il benvenuto a Te, Te e basta!
    Odisseo dovrebbe chiedere scusa, in ogni caso, dimostrarsi Uomo e spiegarti.
    Io mi auguro che lo faccia.
    Bacio

    Rispondi

  8. grimilde79
    Feb 27, 2013 @ 19:08:55

    Letto ora …. attendo gli aggiornamenti (ma io, onestamente, sarei stata cattivissima! Altro che dirgli che mi mancava! :P)

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: