Declinare “continuare” e non “ricominciare”

Che poi “Continuare” sarebbe un verbo decisamente più bello di “Ricominciare“, è solo che io non lo so declinare.
E se non sai declinare un’azione, come fai a farla?
Te lo dico io come: NON PUOI.
So declinare “ricominciare”, quindi ricomincio come ricominciai quando avrei ricominciato se solo avessi potuto ricominciare ed è perciò che ricomincerò.
Se solo sapessi “continuare”, non avrei bisogno di “ricominciare”. Ma a continuare non lo insegnano a scuola, a ricominciare lo impari da sola, giusto perchè sennò crepi.

Annunci

19 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Feb 18, 2013 @ 10:45:36

    io, ti dico di continuare con il tuo studio e continuare a fare quello che stai facendo…
    solo così andrai avanti!

    Rispondi

  2. 82sophie
    Feb 18, 2013 @ 11:41:32

    Mi sono persa! 😀

    Rispondi

  3. Punto e virgola G.
    Feb 18, 2013 @ 12:30:18

    Sù, sù.
    Studia e fai la brava!
    Che qui in casa c’è odor di fritto e tutto mi pare bello e facile!

    Rispondi

  4. Valentina Luberto
    Feb 18, 2013 @ 22:16:42

    un abbraccio e tieni duro :*

    Rispondi

  5. vdm
    Feb 21, 2013 @ 23:00:06

    E’ così terribilmente vero.
    In una frase brevissima hai riassunto una realtà enorme.
    Quello del ricominciare è un meccanismo perverso. Dà dipendenza. E’ difficile da mollare. Forse non resta che aspettare che sia lui a mollarti. A non fare più presa sul tuo inconscio.
    Solo che poi?

    Rispondi

  6. vdm
    Feb 21, 2013 @ 23:14:52

    Non è detto che la direzione sia per forza verso il fallimento.
    Penso che la paura del continuare derivi in parte dal fatto che più si allunga il periodo di continuazione tra un inizio e l’altro (tra un reset e l’altro, per così dire) e più si perde la sensazione di controllo. E quindi si innesca quel meccanismo per cui quello che non controlliamo deve per forza andare male.
    Per fortuna non è sempre così.

    (mi piace il tuo blog :D)

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 21, 2013 @ 23:42:43

      Purtroppo succede sempre che fallisco quindi è un ripetersi perennee ricorsivo ormai…. e anche la valutzione del tempo restante per no fallire….
      Mi fa piacere che ti piaccia, (anche il tuo mi piace molto.)perchè è la mia stupida vita quello che scrivo e se la mia vita piace a qualcuno allora posso convincermi che nn fa tanto schifo la moia vita 😉

      Rispondi

  7. vdm
    Feb 21, 2013 @ 23:52:50

    Devi cominciare con l’imparare a volerti bene.
    Il resto può andare al diavolo 😉

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 21, 2013 @ 23:58:31

      Sì,concorso,ma sulla soglia dei 30 anni io non so amarmi. Questo vuol dire che non so amare? Non lo so, forse…. Ma credo + che io non sappia essere davvero me stessa per amarmi e farmi amare. E’ complesso per l’una di notte. Tu come stai?

      Rispondi

  8. vdm
    Feb 22, 2013 @ 00:07:19

    Sto bene, grazie 🙂
    In realtà il passaggio dei trenta non l’ho avvertito molto…tra un po’ sono 32 ma non è cambiato granchè…se non forse che i miei ormoni sono diventati più ingestibili e ho cominciato a soffrire di sindrome premestruale – tipo che ogni tanto scoppio in lacrime anche se mi chiedono quanto zucchero voglio nel tè – ma immagino sia una fase anche questa…:P

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: