Inutile piangere prima di versare il latte

Inutile piangere prima di versare il latte” è la mia nuova filosofia.
Che è tanto una cosa tipo “la scoperta dell’acqua calda“. Ma se ci si presta la relativa attezione, ci si accorge che non è affatto così scontato, visto che tutti stanno a ripetere che “Non si piange sul latte versato”, e chi l’avrà mai detto poi. Io c piango eccome sul latte versato, non vedo perchè non dovrei, dopotutto l’ho versato, un piantino lo meriterà pure, poi basta ma un piantino te lo puoi anche fare.
Il punto è che non serve piangere prima di versarlo! Sennò sai che succede?
Che ti ritrovi a piangere nella prospettiva di poterlo versare, a piangere mentre lo versi, a piangere dopo che l’hai versato, e ti passi la vita piangendo.
Non ne vale la pena. Per questo urge una nuova filosofia, soprattutto oggi. Insomma io non ce la farò a finire il programma e ripeterlo a dovere, quindi non supererò st’esame, ma piangerò dopo, una volta che è morto e sepolto insieme alla mia fatica e alle mie speranze. Esame, fatiche e sparanze morte valgono un bel pianto. Soprattutto perchè sono mie e quindi sono le ennesime schiattate violentemente. Una carneficina sulla via di Damasco.

Quindi ora mi faccio settecento cups of american coffee e mi rimetto a studiare e quel che sarà si vedrà.
Il punto sapete qual è?
Che comunque, per ora, non piango.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. 82sophie
    Feb 09, 2013 @ 11:49:40

    Ottima filosofia, applichiamola!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: