Come spiritelli nefasti

Non posso stare qui a scrivere, ma non posso smettere di scrivere.
Gli imperativi categorici che crozzano, producono un fragore che neanche una batteria di bambini percussionisti di 6 anni, eguaglia.
E il fragore rimbomba nell’alba che imperterrita resta incastrata nella mia stanza, una bolla di silenzio che opprime  il cuore e invita la mente a concentrarsi sullo studio: “Studia, befana, studia, senti quant’è provvido questo silenzio? Non hai scuse, STUDIA!”
Vecchia, laida, infida alba.

Perchè mi caccio sempre in questi guai? Perchè mi metto sempre a studiare troppo tardi? “Perchè voglio fallire. Per poi autocommiserarmi e e giustificare me stessa quando cedo alle abbuffate e persisto in un’apatica esistenza senza vita”.
Sì,sì, sappiamo tutti che la risposta è questa, ma fingiamo che i guai dipendano da quella me piena di magagne psicheche che mi porto dietro fin da bambina, e di cui dovrei parlare in questo blog perchè se la webcam deve stare accesa nella mia stanza, fissa su una ragazza completamente ferma, almeno debbo consentirle di denudare quello che si anima nel baratro d’inferno che è l’anima della ragazza.

Non ora però, ora devo solo andare a studiare. E devo continuare strenua e indefessa con la dieta.
Non sapete quanto sia difficile tenere la mente e il corpo concentrati, al loro posto, fermi, entrambi. Uno sforzo che mi prosciuga e sempre molto labile, pronto a spezzarsi e lasciar esondare il marciume incipiente.
Mente e stomaco collegati e intrappolati nello sforzo del controllo, senza che abbiano la possibilità di andarsene in giro a scartabellare pacchi e dolci e mettere a soqquadro la bottega del calzolaio come spiritelli nefasti (e se ve lo state chiedendo, non lo so mica perchè dovrebbero mettere a soqquadro proprio la bottega del calzolaio io, ma a quanto pare, tant’è).

No poverini, la mente deve studiare e lo stomaco restringersi, gli restano solo i gorgoglii e i borbottii di protesta. E tanta tanta tanta fame.

E ho litigato con Odisseo.
E non finirò mai il programma da studiare.
E non lo supererò mai l’esame.
E non dimagrirò mai.
E sono sul filo di un rasoio…

Annunci

15 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Martina
    Feb 07, 2013 @ 09:53:19

    ecco dove sono finiti i miei spiritelli… 😉

    Rispondi

  2. 82sophie
    Feb 07, 2013 @ 10:15:03

    Calma, respira, studia, sorridi, farai pace con odisseo e supererai l’esame!

    Rispondi

  3. Cicciona
    Feb 07, 2013 @ 14:45:12

    Io cerco di sforzarmi di essere di positiva, anche quando le cose non girano proprio… come in questo periodo. Quindi capisco bene la tua lista tutta negativa di fondo blog.
    Ma ti auguro di scriverne una uguale ma tutta in positivo.
    “Più pensi male, più andrà male”…. non tirartele addosso!
    Baci!

    Rispondi

  4. Valentina Luberto
    Feb 07, 2013 @ 16:17:24

    Da ora su questo blog solo pensieri costruttivi e profumati di primavera 😀
    (ovviamente questo pensiero è estemporaneo rispetto a questo post 😉 )

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: