Tè vs bisogni atavici

Quant’è forte la voglia di mangiare. Tanto quanto è poca quella di studiare.
Sono qui, a fissare lo schermo e a riempirmi di tè: tè alla menta, tè bianco, tè alla cannella, tè al lampone e vaniglia, tè alla fragola, tè nero, tè con latte, tè allo zenzero e miele… Tè, tè, tè, tè, tisana, tè.
Ma la mia fame è infinita, è nervosa, è ancestrale. Il bisogno di zuccheri, atavico.
Come può dell’innocuo, semplice tè combatterla?
Posso riempirmi, posso sorseggiare, posso distrarmi, ma il vuoto che mi porto dentro e la sua eco chiedono conforto, chiedono soluzione d’essere. Anche se non ho fame, io devo mangiare, devo abbuffarmi per stare in piedi.
Se mangio divento concreta, se mangio sono.

Se mangio non studio.
Se mangio perderò Odisseo.
Se mangio sfuma ogni obiettivo.
Se mangio mi blocco.
Se mangio fallisco.

Ma io ho fame.

Annunci

17 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. valentina*
    Feb 01, 2013 @ 14:34:18

    Io sono una tèomane 🙂
    Detto questo, invece di mangiare, diistraiti! leggi, chiama un’amica, fai una passeggiata, ma resisti! Non per le motivazioni che hai elencato, ma per te 🙂
    Un bacio

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 01, 2013 @ 14:35:49

      Mi sono messa su un telefilm e mi sto mangiando un quintale di verdure non meglio identificate che gho trovato in frigo ma le ho sepolte di paprika dolce, paprika piccante e curry non sanno + di verdure ma di cibo indiano :p

      Rispondi

  2. valentina*
    Feb 01, 2013 @ 14:44:41

    ahahahahah, sono un’appassionata anche di cibo indiano ❤
    brava, le spezie sono sempre consigliate! La mia preferita è il peperoncino!!! Soprattutto quello calabrese 😀 ma il piccante mi piace in generale 🙂
    Dai, dai, guarda il telefilm e distraiti: ce la dobbiamo fare!

    Rispondi

  3. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Feb 01, 2013 @ 15:34:45

    Dobbiamo resistere…
    Noi, siamo più forti del cibo!!!!!!!!
    Rimanendo in casa, il problema cibo si accentua…
    ecco, perchè cadiamo spesso in tentazione 😦

    Rispondi

  4. valentina*
    Feb 01, 2013 @ 15:39:12

    E chi non lo è alle prese con la bilancia 🙂 ?
    Anche se, al momento, dovresi sistemare di più lo studio (che ho ricominciato dopo anni di stop) e altre questioni molto pratiche della mia vita. Tutto questo da sola perché non ho nessun “aspirante Odisseo” 😉 , ma se deve assomigliare agli ultimi, preferisco così 🙂

    Rispondi

  5. valentina*
    Feb 01, 2013 @ 17:09:10

    Io studio filosofia 🙂
    Riguardo la tua storia con Odisseo: lascia fare al destino. Io dico che ci si incontra sempre per una ragione, quella che lega te a lui la capirai con il tempo 🙂
    Se ti fa piacere, puoi scrivermi alla mail contenuta nel profilo qualche volta 🙂

    Rispondi

  6. sarablogga
    Feb 01, 2013 @ 17:16:59

    Oh mamma, come ti capisco… e cmq hai fatto bene: hai fame? Mangia! Ma mangia verdure, proprio come hai fatto tu! Ok ok… forse non calmano la “gola” ma riempiono, saziano, la mandibola va da sola e di dimentica degli zuccheri!

    Rispondi

  7. 82sophie
    Feb 01, 2013 @ 20:49:48

    io invece non riesco ad appassionarmi a tè e tisane, forse perchè quando ho fame, me ne fanno venire ancora di più!

    Rispondi

  8. nanalsd
    Feb 02, 2013 @ 01:47:59

    Eh.
    Giusto adesso ho lo stomaco che gorgoglia.
    Ma devo fare la brava :S
    Domattina nutrizionista..
    Arrrgh!

    Rispondi

    • Calipso la Liberidea
      Feb 02, 2013 @ 07:51:59

      In bocca al lupo! Io ho smesso con dietologgi e nutrizionisti mi hanno solo fatto venire la boria e mi seccano seguo le indicazioni che mi hanno dat, almeno non butto tutti quegli anni di tempo buttato da loro, ma non ci rivado per ora. Vediamo come va. Aggiornaci eh 😉

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 107 follower

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Biobioncino's Blog

Andare avanti nella propria quieta disperazione

Musa Di Vetro

Quel luogo è sempre da un'altra parte

Bisogna prendere le distanze...

4 dentisti su 5 raccomandano questo sito WordPress.com

Francesco Nigri

Passionate Life and Love

i discutibili

perpetual beta

VAstreetFrames

Street photography and portraits

Gianvito Scaringi

Idee, opinioni, reblog e pensieri spontanei

silvianerixausa.wordpress.com/

Silvia Neri Contemporary Art's Blog

Cosa vuoi fare da grande?

Il futurometro non nuoce alla salute dei vostri bambini

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

LES HAUTS DE HURLE VALENCE

IL N'Y A PAS PLUS SOURD QUE CELUI QUI NE VEUT PAS ENTENDRE

Kolima - Laboratorio di tatuaggio siberiano

Un corpo tatuato è un libro misterioso che pochi sanno leggere

Menomalechenonsonounamucca

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

ial.

Just another WordPress.com site

The Well-Travelled Postcard

A travel blog for anyone with a passion for travelling, living, studying or working abroad.

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: